Tag

, , ,

[…]

Ma la corrente la ti porta via
in su la Piazza della Signoria
là dove Cosimo monta a cavallo
a icchè tutt’attacchi? A i’lilli d’i’lallo.

Tutte le statue che son sui’ppiazzale
berciano in coro “Ma questo è triviale!”
lo dice Ercole e sotto c’ha Caco
che di quell’acqua oramai ll’è briaho

Grida Oloferne con la su’ Giuditta
e la Medusa che l’è la più dritta
perché Perseo co’ ‘na sciabolata
sul pelo dell’acqua la testa glià arzata

Mortificato per questa gran lagna
cerchi rifugio alla Loggia di Orcagna
Dove il romano fa becco il sabino
gli soffia la moglie e lo lascia lì chino

Anche il Marzocco un sa più cosa fare
perché i leoni e un sanno nuotare
senza costume sta llì tutto nudo
“Speramo che l’acqua e un mi freghi lo scudo”

[…]

da L’alluvione, di Riccardo Marasco